trofeo della mole 2013 rev2

LOGO ASC low Pentasport Sport Di Più cipnuovobig low Circolo della Stampa SportingComune di Torino Provincia di Torino Regione Piemonte Solution in Magic s.r.l. decathlon low artengo lowartengo low

Nonostante le innumerevoli difficoltà economiche incontrate in itinere e che dovranno essere affrontate nei prossimi mesi, l’undicesima edizione del Trofeo della Mole è stata un successo senza precedenti.
Quasi 90 atleti provenienti da 15 diverse nazioni. 30 persone tra accompagnatori, tecnici e familiari. Più di 60 volontari tra autisti CIP, alpini, studenti Suism, medici dell’Istituto di Medicina dello Sport, della Croce Verde, giudici FIT, tecnici per le racchette, le carrozzine e l’accoglienza. Per concludere il personale del Circolo della Stampa Sporting: 30 persone distribuite tra il bar, il ristorante, la manutenzione, la segreteria e gli spogliatoi.
 Numeri importanti, ruoli diversi, perfettamente sincronizzati, in un clima di armonia, amicizia e professionalità, caratteristiche che riportano i giocatori a Torino e fanno si che, chi ha giocato per la prima volta, parta con la promessa di tornare.
 Grandi momenti di tennis: il diciannovenne olandese Jeroen Staman ha raggiunto la finale del Second Draw vinta dallo svizzero Raphael Gremion. La numero 1 al mondo Sabine Ellerbrock ha confermato i pronostici aggiudicandosi la finale sulla belga Annick Sevenans, il cui connazionale Joachim Gerard si è portato a casa l’assegno di 1684 € vincendo in finale con l’inglese Marc Mccarroll.
 Stanno continuando ad arrivare le mail di ringraziamento da parte di tutti gli atleti e attraverso face book, le immagini della settimana del Trofeo della Mole stanno facendo realmente il giro del mondo.
 Vorremmo condividere queste parole di apprezzamento con tutte le realtà che ci sono state vicine anche in questa edizione.
Mai come quest’anno il welcome bag è stato così ricco, grazie a Soco, Gobino, Lavazza, Artengo (che ha fornito anche le palline per gli incontri), Decathlon, Asc Torino e Berruto.
 Grazie a Valmora che ha garantito l’acqua durante tutto il periodo dell’evento, alla Nuova Ortopedia Battistoni e ad Invacare per l’assistenza alle carrozzine, infine a Fiat e Cip per i mezzi.
Il Pasta Party di fine torneo, è stato realizzato grazie ai prodotti Berruto, Inalpi, Centrale del latte, Vecchia Europa, Deja Vu, Dezzutto, Casa Vecchio Mulino, ai vini di Terre Astesane e Perlino, alla meravigliosa frutta di T18 e alla torta ideata appositamente per il torneo dalla pasticceria La Baita.
Durante la serata sono stati consegnati i premi, creati da Sebas per il Trofeo della Mole, ai vincitori dei doppi e dei Consolation, nonché il Premio Fair Play da parte del Panathlon Torino.
Un grazie speciale alla Camera di Commercio, all’Inail, al Coni Regionale Piemonte a Bolaffi, Soco, Lab 3.11, Sysma, Memoriosa, Officine Ortopediche Maria Adelaide e Secretaries’ Voice. Al momento unici contributi concreti per affrontare il bilancio post evento.
Siamo onorati di aver avuto anche quest’anno il patrocinio delle Istituzioni e ci auguriamo, di poter contare in futuro anche sul loro supporto economico, senza il quale il Trofeo della Mole non sarebbe in grado di chiudere l’undicesima e decidere di affrontare con il consueto entusiasmo:
 
la 12° edizione dal 4 al 9 agosto 2014
 

Cristina Cavagnero            Matteo Migliano
   
Direttore del Torneo                   Presidente Pentasport

Altro in questa categoria: « Home